FANDOM


070648 Spartacus









Spartacus: Gli Dei dell'Arena, titolo originale Spartacus: Gods of the Arena è andata in onda sul canale Starz dal 21 gennaio al 27 febbraio 2011 negli Stati Uniti invece in Italia sul canale satellitare Sky Uno dal 25 agosto 2011 nella versione censurata e dal 28 agosto 2011 nella versione integrale, in chiaro è stata trasmessa dal canale Cielo dal 9 aprile al 23 aprile 2012.

La miniserie da 6 episodi è un prequel creato dopo la prima stagione Spartacus: Sangue e Sabbia per permettere all'attore principale Andy Whitfield di poter avere la possibilità di sottoporsi alle cure adeguate dopo che gli è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin purtroppo senza successo. La trama della serie si incentra sulla storia del protagonista Gannicus prima che Lentulus Batiato diventi l'unico Dominus di Capua e dell'arrivo del promettente gladiatore Crisso.

L'intera stagione è stata trasmessa di nuovo con elementi aggiuntivi attraverso The Spartacus Saga: Uncut.

Dal 1 febbraio 2015 la serie completa è disponibile sul canale di streaming on demand Netflix.

Personaggi ed interpretiModifica

ProduttoriModifica

EpisodiModifica

Immagine Titolo Writer Director Data #
SpartacusGx01 1132
Peccati del Passato Steven S. DeKnight Jesse Warn 21 Gennaio 2011 (USA)
25 Agosto 2011 (Italia)
0x01
Con il ludus di suo padre in suo possesso Batiato sceglie i suoi migliori gladiatori, Gannicus vince il favore di Tullio per partecipare ai Giochi della Nuova Arena. Crisso appare per la prima volta e comincia ad allenarsi da gladiatore dopo che viene acquistato da Batiato. Ashur è un'altra recluta che viene aggiunta nello stesso periodo, entrambi devono meritare di ricevere il Marchio della Confraternita.
SpartacusGx02 0825
Graditi Ospiti Maurissa Tancharoen & Jed Whedon Rick Jacobson 28 Gennaio 2011 (USA)
1 Settembre 2011 (Italia)
0x02
Grazie ad un incontro particolare con Quintilio Varo, Batiato si assicura la posizione nel primus dei nuovi giochi di Vezio. Enomao è stato proclamato Maestro dopo che è stato costretto ad uccidere il precedente.
SpartacusGx03 0268
Paterfamilias Aaron Helbing & Todd Helbing Michael Hurst 4 Febbraio 2011 (USA)
8 Settembre 2011 (Italia)
0x03
Tito il padre di Batiato ritorna dalla Sicilia riprendendo la sua posizione rifiutando la partecipazione di Gannicus ai Giochi finali. Crisso fa il suo debuto nell'arena uccidendo Auctus ricevendo il Marchio.
SpartacusGx04 0743
Sotto la Maschera Seamus Kevin Fahey & Misha Green Brendan Maher 11 Febbraio 2011 (USA)
15 Settembre 2011 (Italia)
0x04
Lucrezia e Batiato decidono di organizzare una festa speciale invitando molte persone dell'alta società romana per poter conquistare i loro favori in una notte di piacere, Gaia cerca di intrattenere Tullio per capire le sue intenzioni ma viene uccisa da quest'ultimo come messaggio diretto a Batiato.
SpartacusGx05 1472
La Resa dei Conti Brent Fletcher John Fawcett 18 Febbraio 2011 (USA)
25 Settembre 2011 (Italia)
0x05
A causa della morte di Gaia il padre Tito ordina a Batiato di passare dalla stessa parte divorziando dalla moglie o abbandonare definitivamente la sua casa, Tullio offre a Tito la posizione nel primus al porto di Gannicus, visto che Tito non ritiene Gannicus un campione indice una serie di combattimenti per proclamarne un altro che viene conquistato da Crisso. Tito rimane ucciso dal vino avvelenato da Lucrezia che indirettamente causa la stessa sorte a Melitta.
SpartacusGx06 1559
Libertà Amara Steven S. DeKnight Rick Jacobson 25 Febbraio 2011 (USA)
29 Settembre 2011 (Italia)
0x06
I Giochi della Nuova Arena hanno inizio e sia Batiato che Lucrezia meditano vendetta su Tullio e Vezio, Solonio tradisce Batiato e lo sfida nella finale dei Giochi venendo sconfitto con la Casa di Batiato che sarà in futuro rappresentata da Crisso nuovo Campione.

Immagini PromozionaliModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale