FANDOM


Ovidio
Spartacus1x02 0809
Nome originale Ovidius
Ultima apparizione Scontro all'Ultimo Sangue
Relazioni Laelia (Moglie)
Figlio
Tito Calavio (Cugino)
Marco Decius Solonio (Amico)
Quinto Lentulus Batiato (Rivale)
Stato Deceduto
Attore Matthew Chamberlain
Doppiatore Gaetano Varcasia

Ovidio è un mercante romano apparso esclusivamente in Spartacus: Sangue e Sabbia.

Apparenza FisicaModifica

Ovidio possiede la tipica fisionomia romana, di altezza media e con dei capelli corti ma molto folti e di colore nero, indossa dei vestiti pregiati e usa anelli e bracciali perché anche se è un semplice mercante proviene da una famiglia di alto rango come quella stessa di sua moglie ma soprattutto per essere il cugino di Calavio, il Magistrato del paese.

PersonalitàModifica

Ovidio è un uomo che ama molto la sua famiglia e che fa di tutto per renderla più sicura possibile anche se però oltre ad essere un commerciante è anche un uomo d'affari e conseguenza fa di tutto per guadagnare più denaro possibile, proprio per questo frequenta le fosse per scommettere nei combattimenti, e svolge anche il ruolo di usuraio verso i suoi debitori.

Sangue e SabbiaModifica

Spartacus1x02 0805

Ovidio compare per la prima volta alla villa di Batiato reclamando il debito accumulato di tre mesi di forniture di grano e concede a Quinto di pagare il suo conto più tardi, praticamente dopo i Giochi dei Vulcanalia ma con sommato il 30% di interessi.

Spartacus1x04 0225

Ovidio reclama a Batiato i suoi soldi nelle fosse

Alcuni giorni dopo Ovidio scopre che Batiato scommette i suoi soldi su Spartacus e Kerza quindi lui ed il suo guardaspalle si avvicinano e forzano Batiato a pagare il suo debito, quest'ultimo lo assicura che pagherà avendo ancora un po' di tempo a disposizione poi Ashur e Barca raggiungo il padrone ed Ovidio è costretto a desistere e frustrato invita Batiato ha pagare per la sua convenienza.

Successivamente Ovidio rimane coinvolto nella faida tra Solonio e Batiato e attraverso il desiderio del primo di vedere il suo avversario morto oltre alla restituzione dei suoi soldi si mette in contatto con il mercante di schiavi Remo per comprare due schiavi e di conseguenza ordinare loro di uccidere Batiato mentre si trova nelle fosse, miracolosamente Batiato rimane soltanto ferito e viene salvato dall'intervento di Barca ma soprattutto di Spartacus che si libera del suo avversario ed uccide uno dei due lanciandogli la scure che aveva in mano al volo, a quel punto Batiato comincia ad indagare sul responsabile e tramite il marchio degli schiavi e le confessioni di Marcello riesce ad individuare Remo e di conseguenza Ovidio.

Spartacus1x05 1157

Ovidio si accascia sul corpo senza vita di sua moglie

La vendetta di Batiato è imminente e giunto alla sua villa insieme a Barca massacra tutte le guardie ed i servi personali inclusa sua moglie Laelia trattenendo invece il figlio per costringere Ovidio a parlare, al suo ritorno a casa Ovidio trova sua moglie in un lago di sangue e suo figlio stretto tra le braccia di Batiato per intimarlo a confessare, Ovidio costretto dalle circostanze afferma
Spartacus1x05 1192
che Solonio ha estinto il suo debito ed in cambio assumere degli schiavi per ucciderlo, una volta che Batiato ha ottenuto la verità ordina a Barca di procedere e quest'ultimo arriva alle sue spalle e lo uccide infilzandolo con un pugnale dopodiché uccide anche il figlio e dà fuoco a tutta la casa per cancellare ogni traccia dell'accaduto.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale