FANDOM


Numerius Calavio
Spartacus1x06 0556.jpg
Ultima apparizione Uccidiamoli Tutti
Relazioni Tito Calavio (Padre)
Domizia (Madre)
Ovidio (Biscugino)
Figlio di Ovidio (Bis-Biscugino)
Flavio (Amico)
Stato Deceduto
Attore Liam Powell
Doppiatore Manuel Meli

Numerius è il figlio del Magistrato Calavio e di Domizia, apparso esclusivamente in Spartacus: Sangue e Sabbia.

Apparenza FisicaModifica

Numerius è un giovane ragazzo con i capelli corti e neri, portati sul davanti tipicamente nello stile romano, i suoi occhi sono di colore celeste marino che dei piccoli riflessi verdi, molto magro e di carnagione chiara. Grazie alla sua posizione sociale elevata essendo figlio di un Magistrato indossa sempre vestiti di preziosa fattura accompagnati da bracciali e gioielli preziosi.

PersonalitàModifica

Il figlio di Calavio è un patito ed appassionato dei combattimenti nell'arena e prova una grande idolatria per Spartacus.

Spartacus1x10 1019.jpg

Ilizia raggiunge Numerius mentre fa il bagno per sedurlo e influenzarlo al suo volere

Escludendo i Campioni considera gli altri gladiatori di abilità inferiore come semplici schiavi e non prova nessun rimorso per la loro morte, si dimostra forse a scapito della sua giovane età come una persona molto influenzabile ed a causa di questo, Ilizia riesce facilmente a raggirarlo per decretare il verdetto di morte contro Varro soltanto per ferire indirettamente Spartacus.

Alla fine la sua arroganza viene fuori quando non esita a confessare ad Aurelia il suo disprezzo per Varro non sapendo inconsciamente che la schiava si tratta in realtà di sua moglie.

Sangue e SabbiaModifica

Spartacus1x05 1542.jpg

Numerius compare per la prima volta alla destra del padre per assistere all'incontro finale tra Spartacus e Crisso contro Teocoles durante i Giochi dedicati a Calavio.

Spartacus1x06 0546.jpg

Numerius mostra a Spartacus il pugnale trace comprato in suo onore

A seguito della vittoria del trace, Spartacus diventa l'idolo di Numerius ed il ragazzo in onore del gladiatore acquista un pugnale trace per regalarlo a quest'ultimo e glielo mostra quando insieme a suo padre incontra il Campione insieme a Batiato per le vie di Capua mentre sta indossando la nuova armatura con cui il padrone vuole ricompensarlo.

Approfittando la situazione per il suo piano di fuga, Spartacus propone di invitare Numerius alla villa di Batiato con l'intento di mostrargli alcune mosse di combattimento e rubargli di nascosto il pugnale.

Spartacus1x06 0642.jpg

Più tardi giunti alla villa, mentre Calavio e Batiato discutono sul figlio e su i loro affari, Spartacus mostra a Numerius alcune tecniche di combattimento e nel frattempo consiglia al ragazzo di togliersi il grosso cinturone che indossa per potersi impadronire del pugnale che porta con se. Alcuni istanti dopo Calavio e suo figlio sono costretti a scappare dopo l'arrivo del falso messaggio che annuncia il ritrovamento del figlio di Ovidio ancora in vita e Spartacus riesce a trattenere il pugnale senza che Numerius se ne accorga.

Successivamente Numerius compare di nuovo insieme alla sua famiglia per assistere ai Giochi dove Spartacus e Varro sono impegnati in un combattimento di coppia contro numerosi avversari. All'eccitazione del ragazzo per la vittoria finale dei due gladiatori di Batiato, quest'ultimo propone a Numerius di festeggiare il suo 15° compleanno alla villa per la sua maggiore età.

Spartacus1x10 0886.jpg

Numerius assiste ad un allenamento dei gladiatori insieme a Spartacus

Nel giorno della festa la famiglia di Calavio giunge alla villa e Numerius è eccitato di incontrare Spartacus, i due insieme si intrattengono nel cortile dei gladiatori assistendo anche al combattimento feroce tra Crisso e Duro.

Dopodiché ritorna da sua madre e lei lo invita a farsi un bagno essendo ricoperto dalla polvere del cortile, quindi il ragazzo si gode il bagno nella piscina ed improvvisamente viene raggiunto da Ilizia che spogliandosi completamente nuda si unisce a lui e dopo averlo sedotto lo influenza al suo volere.

Spartacus1x10 1350.jpg

Numerius decreta la sconfitta di Varro punendolo con la morte

Poco dopo i due partecipano alla festa e come regalo per il suo compleanno Batiato indice un combattimento dimostrativo tra Spartacus e Varro, quando poi il trace sconfigge l'amico Numerius è autorizzato a dare il verdetto finale e sorprendentemente oltre allo stupore dei presenti, il ragazzo indotto dalla volontà di Ilizia decreta la morte dello sconfitto costringendo Spartacus ad uccidere il suo migliore amico.

Spartacus1x11 1332.jpg

Numerius scopre Solonio accanto al corpo senza vita di suo padre

Nei giorni seguenti Numerius presenzia ai Giochi di Capua contro Pompei ed a causa dell'assenza di suo padre che è stato rapito su ordine di Batiato è proprio il ragazzo coadiuvato dal lanista ad introdurre e dare il via ai combattimenti. Dopo essersi goduto lo spettacolo un messaggio annuncia il sequestro di suo padre e Numerius insieme a Batiato cominciano la ricerca per le strade della città fino ad essere guidato volontariamente da quest'ultimo nelle fogne per trovare Solonio sul corpo senza vita di suo padre e con un pugnale nella mano.

Dopo essere caduto nella trappola ed essere condannato a morte, Numerius presenzia di nuovo ai Giochi ed assiste all'esecuzione di Solonio nell'arena da parte di Spartacus.

Spartacus1x13 0030.jpg

Numerius accanto a sua madre durante le celebrazioni per il patrocinio di Batiato

Come ultimo atto, Numerius è presente insieme a sua madre alle celebrazioni per il Patrocinio concesso da Glabro a Batiato. Proprio in quella circostanza la rivolta di Spartacus ha inizio e Numerius assiste impotente alla morte della madre per poi essere accompagnato da Aurelia su ordine di Lucrezia in un posto sicuro, durante questo frangente i due rimangono soli e la schiava approfitta della situazione e ricordandosi delle parole precedenti di Spartacus chiede al ragazzo se fosse stato
Spartacus1x13 1739.jpg

Aurelia uccide Numerius durante il massacro per vendicare la morte del marito

davvero lui a dare l'ordine di uccidere suo marito, Numerius capisce che si sta riferendo a Varro e con disprezzo afferma l'accaduto aggiungendo che il gladiatore non era niente e si meritava di morire. A causa delle sue parole scatenano la furia di Aurelia che impugnando un coltello da frutta comincia a pugnalarlo ripetutamente al corpo ed alla gola fino ad ucciderlo mentre nel frattempo gli urla contro che comunque era sempre suo marito, il ragazzo cerca di difendersi come può ma senza successo e la rabbia della donna viene calmata soltanto  dopo dall'arrivo di Spartacus.

NoteModifica

  • Quando viene comunicato a
    Spartacus1x10 1072.jpg

    Numerius si intrattiene con i suoi amici alla festa dove probabilmente è presente Flavio tra di loro

    Numerius il combattimento amichevole per la sua festa di compleanno e che tutto il personale sarà ai suoi ordini, il ragazzo rivela la presenza del suo miglior amico Flavio con queste parole "Flavio morirà d'invidia quando lo saprà", successivamente durante la celebrazione la sua identità non viene mai mostrata ufficialmente.
  • Il giudizio di Numerius nel combattimento finale nell'episodio "Scambio di Favori" è il famoso "Pollice verso", si riferisce al gesto della mano usato dalle folle per decidere la sorte del gladiatore sconfitto, nella realtà l'interpretazione del gesto è incerta, è probabile che non fosse usato il pollice in basso per decretare la morte ma al contrario proprio il pollice rivolta verso l'alto oppure orizzontalmente, il pollice nel pugno chiuso invece risparmiava la vita del gladiatore perdente.
  • Il nome Numerius non era molto comune durante la Repubblica e veniva addebitato spesso ai plebei nelle campagne e non a persone di alto livello sociale, per quanto riguarda le famiglie patrizie era presente regolarmente nella gens Fabia, la sua controparte femminile era Numeria, popolare e frequente nel sud Italia e patronimico della gens Numeria.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale