FANDOM


Il Marchio della Confraternita
Spartacus1x08 0234
Titolo originale Mark of the Brotherhood
Numero 1x08
Data 12 Marzo 2010 (USA)
7 Aprile 2011 (Italia)
Writer Aaron Helbing & Todd Helbing
Director Rowan Woods
Precedente Io Sono Spartacus
Successivo La Maschera di Diana

"Il Marchio della Confraternita" è l'ottavo episodio di Spartacus: Sangue e Sabbia e l'ottavo dell'intera serie.

TramaModifica

La leggenda di Spartacus comincia a crescere e mentre è sdraiato nel suo letto vengono mostrate tutte le sue vittorie nell'arena contro vari avversari nella gloria di Batiato creando sul suo viso un sorriso di soddisfazione, dopo l'ultimo combattimento Ilizia si lamenta di dover assistere sempre alle vittorie del trace e chiede se la Casa di Batiato non abbia nessun altro da poter far combattere al suo posto, Lucrezia interviene dicendo che Crisso tornerà presto invece Batiato gli dice che il giorno dopo arriverà a Capua un nuovo carico di schiavi e la invita a partecipare all'acquisto.

Spartacus1x08 0114
Il giorno seguente al mercato Batiato accompagnato dal Maestro ed Ashur sono pronti a partecipare all'asta per l'acquisto degli schiavi senza però la presenza di Ilizia, sono presenti pure Solonio ed il lanista Vibio, l'asta comincia e Batiato chiede al Maestro quale siano gli schiavi più dotati di potenziale e quest'ultimo gli suggerisce i fratelli Germani Agron e Duro ed il Gallo Segovax, a questo punto scatta presto la competizione fra i tre lanisti quando Batiato fa un'offerta di 100 denarii acquistando tutta la partita di schiavi lasciando gli altri a mani vuote, il Maestro giudica l'acquisto una esagerazione ma Batiato gli confessa che non è importante il prezzo speso ma la soddisfazione nel vedere il dispiacere sulla faccia di Solonio. Alla villa Crisso e Lucrezia hanno un rapporto sessuale che però non soddisfa la padrona ma lo giustifica visto il suo stato convalescente, dopo aver finito Naevia scorta il gladiatore nella sua cella e lei gli confessa la sua gelosia verso la padrona ma Crisso afferma che cerca di dare sempre di meno di se così che possa perdere interesse nei suoi confronti e la rassicura dicendo che i suoi pensieri sono sempre per lei. Le reclute arrivano al ludus venendo derise dagli altri gladiatori, il Maestro ripete lo stesso avviso che ha fatto nei confronti di Spartacus al suo arrivo ed è proprio lui che riprende le parole del Maestro come Crisso fece con lui, intanto dal terrazzo Ilizia confessa la sua iniziale passione per i gladiatori e Lucrezia gli suggerisce di comprarne uno per se, Ilizia eccitata domanda come possa fare a sceglierne uno, ci pensa allora Batiato che ordina alle
Spartacus1x08 0350
nuove reclute di denudarsi ed Ilizia sceglie Segovax essendo quello che ha il membro più grande, fatto questo decide di festeggiare insieme a Lucrezia e le due parlano dell'invidia che farà alle sue amiche specialmente Licinia, la cugina di Crasso essendo appassionata dei Giochi, Lucrezia sentendo il nome di Crasso gli suggerisce di invitare le sue amiche alla scuola per presentargli il suo gladiatore. All'ora di pranzo Spartacus e Varro parlano della situazione inferiore delle reclute fino a che il discorso non cade sulla visita della moglie Aurelia, Varro a quel punto infastidito si allontana dopo che viene chiamato da Rhaskos per
Spartacus1x08 0421
giocare a dadi, una recluta è davanti a Crisso nella fila e lui lo stende a terra rimproverandolo di aspettare prima che i gladiatori veri abbiano finito, a quel punto interviene Spartacus dicendogli che adesso non è più lui che dà gli ordini non essendo più il Campione quindi lo invita a lasciarli mangiare sotto lo sguardo allibito e sorpreso degli altri, quando Crisso se ne va Agron dichiara il suo disprezzo verso di lui mentre Segovax ringrazia Spartacus per il suo aiuto, più tardi nella notte Ashur consegna monete e prostitute ai gladiatori come ricompensa a seguito delle loro vittorie nell'arena, Crisso venendo saltato chiede spiegazioni ad Ashur che con soddisfazione gli dice che non combattendo non può vincere e se non vince non ha diritto a nessuna ricompensa, Crisso allora lo minaccia di dirlo a Batiato ma Ashur risponde sprezzante che è stato proprio il padrone a fare la lista quindi non gli conviene,
Spartacus1x08 0473
quando poi arriva Varro chiede se deve consegnare i soldi come sempre a sua moglie oppure di voler usufruire della compagnia e Varro ancora arrabbiato del tradimento decide di giacere con la prostituta venendo notato da Spartacus che mostra dispiacere, per finire, nella cella delle reclute Duro chiede come sia possibile che un uomo così piccolo e magro possa essere il Campione di Capua poi si rivolge al fratello dicendo che lui può batterlo, a queste parole interviene Segovax dicendo che Spartacus ha ucciso Teocoles e che le nuvole hanno cominciato a piangere in onore della sua vittoria quindi non è certo la cosa giusta sottovalutarlo, anche un'altra recluta offre i suoi rispetti a Spartacus con il desiderio di allenarsi per poter diventare come lui.

Il giorno successivo durante l'allenamento Segovax e la recluta precedente stanno combattendo e dando il meglio di loro per fare impressione a Spartacus, il combattimento si conclude quando la recluta rimane uccisa dopo essere rimasto infilzato su un chiodo che sporgeva dal muro. Poco dopo il corpo della recluta si ritrova nell'infermeria dove Crisso spinge il padrone per poter tornare a combattere ma il Medico chiede delle erbe speciali per poter guarire le sue ferite e Batiato gli dice di curarsi bene ed avere pazienza, successivamente il padrone chiede ad Ashur di andare al mercato a comprare le erbe che servono ma quest'ultimo ne approfitta dicendo che la spesa è molto grande e forse non ne vale la pena quindi gli suggerisce di venderlo a Vibio, mentre Batiato ripensa alle sue parole Lucrezia dopo aver sentito cerca di convincere il marito a non farlo e con lei la preoccupazione mostrata da Naevia.

Spartacus1x08 0779
Mentre Spartacus e Segovax si stanno allenando Naevia avvisa Crisso del desiderio del padrone di venderlo quindi l'unica soluzione è che possa dimostrare di nuovo il suo valore, a quel punto Crisso sfida Spartacus che viene umiliato dal Campione colpendolo e atterandolo moltissime volte facendo notare agli altri gladiatori i suoi errori come fu lo stesso per lui a parti invertite, alla fine sotto gli occhi dispiaciuti di Naevia l'incontro viene fermato da Batiato che ordina di riportare Crisso in infermeria. Al mercato Ashur si intrattiene con Vibio per la vendita di Crisso quando viene avvicinato da Solonio che gli offre
Spartacus1x08 0802
dei soldi per collaborare con lui ma sorprendentemente Ashur rifiuta le monete mantenendo la sua fedeltà e Solonio prima di andare gli dice che se cambia idea troverà sempre le sue spalle come grande sostegno, nel frattempo in infermeria Crisso discute con Spartacus del comportamento che deve avere un Campione e che lui non conosce ma Spartacus lo avverte dicendo che adesso è lui che è in quella situazione che la prossima volta che combatteranno non esiterà ad ucciderlo.
Spartacus1x08 0857
Verso sera Ilizia insieme alle sue amiche Cecilia, Emilia e Licinia fanno visita alla Casa di Batiato e le nobili romane fanno molte domande a Lucrezia incuriosite sul come sia la vita in una scuola di gladiatori e il pericolo che loro stessi possono rappresentare, Lucrezia dopo averle rassicurate annuncia l'acquisto di un gladiatore da parte di Ilizia esaltando le amiche, Licinia allora chiede se è possibile vedere Spartacus che viene convocato, le nobili romane parlano della leggenda del sangue di un Campione che avrebbe dei poteri particolari specialmente mescolato nel vino, Lucrezia dice a Licinia che gliene manderà una fiala per provare ma lei insiste nel volerlo adesso allora a quel punto Ilizia vista l'avversione che prova per lui prende l'iniziativa e con un coltello ferisce Spartacus sul petto per raccogliere qualche goccia del suo sangue dentro un bicchiere poi terminato comincia a provocarlo passando la punta della lama del coltello dal suo collo fino al petto dicendo che presto potrà godere della sua morte, Licinia interviene ammirata dal suo aspetto dicendo che secondo lei non cadrà mai nell'arena avendo delle sembianze da Dio, in quell'istante Ilizia presa dalla rabbia gli dice che è soltanto uno schiavo ed un disertore che disonora Roma, alle sue parole di disprezzo Spartacus non riesce a trattenersi e risponde che è suo marito che disonora se stesso avendo lasciato uccidere e stuprare donne e bambini, Lucrezia preoccupata della reazione del trace chiama le
Spartacus1x08 0988
guardie riportandolo in cella, Ilizia innervosita per l'umiliazione subita afferma che se fosse un suo schiavo lo avrebbe fatto crocifiggere, invece Licinia con le sue amiche per niente turbate dice che non c'è motivo visto che Spartacus ha solo detto la verità e che tutti conoscono le voci che circolano su suo marito lasciando Ilizia senza parole, mentre poi le tre amiche si congedano Lucrezia consola la sua amica che chiede se può vedere Segovax prima di andarsene. Poco dopo Spartacus ritornato al ludus vede Varro perdere i suoi soldi giocando a dadi e il trace decide di giocare dimostrandosi subito più fortunato, Segovax intanto viene convocato davanti ad Ilizia che si presenta come la sua
Spartacus1x08 1074
padrona con la speranza di assistere a molte delle sue vittorie così che potrà garantirgli forse anche la libertà, alla parola libertà Segovax sembra impressionato ed Ilizia se ne accorge dicendogli che se farà una cosa per lei potrebbe assicurargliela, sempre durante la notte Naevia rivela a Crisso che il giorno dopo verrà condotto a Damasco da Vibio, i due sono molto dispiaciuti allora Naevia gli suggerisce di dare tutto il suo massimo la prossima volta che la padrona lo convocherà soltanto perché lei desidera che lui rimanga. Il giorno seguente Spartacus riconsegna i soldi che ha vinto a Varro ma lui non intende accettarli allora Spartacus gli suggerisce di pensare a sua moglie, Varro si dimostra contrariato e si alza per andarsene per giocare di nuovo a dadi quando l'amico lo tiene stretto per un braccio dicendo che così sta disonorando sua moglie e la sua famiglia ma Varro con uno scatto gli dice che sua moglie lo ha tradito ed aspetta un figlio da un'altra persona, Spartacus gli consiglia di ripensare a ciò che fa visto che sua moglie è ancora viva ed allontanandosi gli riconsegna le monete, nello stesso momento Lucrezia convoca Crisso prima che venga venduto e lui seguendo le parole di Naevia la possiede con vigore.
Spartacus1x08 1236

Ritornando alla sua cella Crisso viene scortato da Naevia ed i due discutono di quello che è successo e che questa volta la padrona è sembrata soddisfatta, Crisso però sembra aver perso le speranze dicendo che è troppo tardi visto che il padrone è già partito per concludere l'affare con Vibio ma Naevia lo incoraggia dicendo che la volontà degli Dei è imprevedibile.

Mentre Crisso sta tornando nella sua cella Spartacus è seduto nella stanza da bagno dei gladiatori quando viene aggredito da qualcuno alle sue spalle che cerca di strozzarlo con una corda stretta intorno al collo, Spartacus cerca di reagire ma non riesce a liberarsi fino a che l'assalitore si rivela in Segovax che chiede scusa per quello
Spartacus1x08 1290
che sta facendo, all'improvviso però interviene Crisso che colpisce la recluta liberando Spartacus, inizia a quel punto una lotta tra i due dove Crisso viene ferito all'addome però riesce comunque a gettare a terra Segovax che sbatte la testa in un lato della vasca da bagno in pietra perdendo i sensi, Spartacus riprendendosi chiede il motivo per cui abbia ucciso un altro Gallo per salvare una persona che odia e Crisso risponde che non ha salvato uno che odia ma un fratello che merita una morte gloriosa nell'arena, per questo gesto Crisso riacquista il favore agli occhi di Batiato che annulla la vendita a Vibio con il disappunto di Ashur. Più tardi Ilizia arriva alla Casa di Batiato dove sia lui che Lucrezia si dimostrano infastiditi visto il gesto compiuto
Spartacus1x08 1382
dal suo gladiatore pensando lei come una delle cause, lei fa finta di non sapere niente e Batiato gli mostra Segovax mentre viene crocifisso dopo essere stato anche evirato dicendo che non ha voluto confessare il responsabile neanche dopo essere stato torturato, l'episodio si conclude con una serie di sguardi di sfida tra Spartacus e Ilizia, un altro di pietà da parte di Segovax verso la sua padrona e Crisso che si avvicina a Spartacus in segno di fratellanza.

NoteModifica

  • All'inizio dell'episodio quando Spartacus ripensa alle imprese compiute nell'arena, in una di queste si può notare come Spartacus impugni l'elsa della spada e le ferite provocate all'avversario sono effettuate dalle lame aggiunte digitalmente, dopodiché alcuni secondi dopo la sua spada ritorna interamente normale.
  • Quando i gladiatori stanno mangiando e Crisso aggredisce la recluta per essere davanti a lui nella fila viene umiliato da Spartacus dicendo che non è più il Campione di Capua e che da adesso viene dopo, Crisso prima di andarsene risponde che "colui che viene dopo, è sempre alle tue spalle, tienilo bene a mente campione", la frase si rivela un presagio quando Crisso salva Spartacus dopo che viene attaccato da Segovax proprio guardandogli le spalle.
  • Nella realtà il prezzo più alto di uno schiavo nell'epoca romana si aggirava intorno ai 960-4000 denarii quindi i 100 denarii pagati da Batiato sono la quota minima rispetto al costo rappresentato nell'episodio.
  • Nell'epoca romana era vigente la "Patria Potestas" che proibiva a qualsiasi figlio di acquistare una qualsiasi proprietà fino a che il padre era vivo, stessa cosa per il marito che gli impediva di fare doni alla propria moglie comprese le indennità quindi sarebbe stato impossibile per Ilizia acquistare Segovax oppure ottenere il permesso dal marito.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale