FANDOM


I Gemelli del Gargano
Gargtwintitolo.jpg
Nome originale Decimus Gargan e Tiberius Gargan - The Gargan Twins
Ultima apparizione Shadows of the Jackal (Personaggi)
I Vulcanalia (Flashback)
Relazioni Abelia Gargan (Madre)
Lo Sciacallo (Padre)
Nestorius Gargan (Padre adottivo/Rivale)
Marco Decius Solonio (Padrone)
Ludovic (Maestro)
Crisso (Rivale)
Stato Deceduti
Attore Non Accreditati

Decimo e Tiberio, conosciuti come I Gemelli del Gargano, sono fratelli ed entrambi feroci guerrieri, acquistati da Solonio per trasformarli in gladiatori, la loro storia completa viene presentata nel motion comic Shadows of the Jackal.

Apparenza FisicaModifica

The Gargan Twins.jpg

La corporatura dei due fratelli è muscolosa e definita, la carnagione molto scura, i loro denti sono grandi ed aguzzi specialmente i canini simile a quelli di una belva feroce, stessa cosa per le unghie che prendono la forma di artigli appuntiti.

I loro occhi sono completamente gialli e posseggono dei capelli molto lunghi in stile rasta ed il colore varia dal nero al castano, il loro corpo è segnato dalle cicatrici dei maltrattamenti subiti quando erano bambini dal padre Nestorius ed essendo stati per la maggior parte della loro esistenza in catene la loro postura è ricurva ed assomiglia a quella di un animale piuttosto che ad un uomo. Non posseggono abiti ma soltanto pellicce di animali con cui coprirsi.

PersonalitàModifica

La personalità dei due fratelli è stata condizionata dai trattamenti ricevuti in gioventù dal padre adottivo Nestorius e successivamente da Ludovic alla scuola dei gladiatori di Solonio. In realtà non hanno nessun riguardo per il genere umano ed uccidono chiunque si opponga a loro per cibarsene essendo cannibali e necrofagi.

L'unica volta che hanno ucciso per convinzione è quando durante la notte assalgono il padre adottivo uccidendolo per vendicarsi dei soprusi e umiliazioni che sono stati costretti a subire da piccoli.

Abilità nel CombattimentoModifica

Gargtwinleon.jpg

I Gemelli affrontano un leone nell'arena

I Gemelli del Gargano non possiedono abilità particolari ed usano soltanto i loro denti e le loro mani per uccidere, smembrare e sbranare gli avversari.

Gargtwinart.jpg

Gli artigli dei Gemelli che sono in grado di tagliare un arto in maniera netta

Nell'arena combattono in coppia e non usano nessun tipo di arma ma soltanto le loro zanne ed i loro artigli affilati che possono perforare e tranciare addirittura una armatura, oppure la loro forza sovrumana che è in grado di squarciare un uomo a mani nude.

Sono dotati anche di molta resistenza da poter assorbire le ferite senza dimostrare nessun dolore e riescono come ogni animale ad effettuare dei balzi altissimi per assalire i loro avversari.

Shadows of the JackalModifica

La causa della nascita dei due gemelli è data dalla violenza sessuale effettuata da un uomo con sembianze animali di nome Sciacallo alla madre Abelia in assenza del marito Nestorius impegnato in guerra.

Al momento del parto i due neonati causano la morte della madre a causa della loro forza naturale che squarcia letteralmente il ventre di Abelia che muore nella circostanza.

Gargtwinest.jpg

I Gemelli costretti in catene dal padre Nestorius

Al ritorno del marito che incolpa i due gemelli della sua vedovanza ed il ricordo dello stupro subito dalla moglie, si vendica su di loro maltrattandoli e umiliandoli. Per tutta la loro giovinezza vengono tenuti in catene, picchiati e frustati regolarmente.

Gargtwinmangnest.jpg

I Gemelli smembrano il corpo di Nestorius per poi nutrirsene

Una notte di queste, dopo l'ennesima umiliazione di Nestorius che intraprende rapporti sessuali davanti a loro, i due fratelli decidono di reagire ed uccidono il padre adottivo poi lo smembrano in tanti pezzi e se ne cibano rivelando la loro vera natura che si identifica con il nome dello Sciacallo.

Finalmente liberi, i due gemelli sfogano tutta la loro rabbia facendo razzie e distruzione nei territori vicini, massacrando e mangiando ogni persona posta sulla loro strada. Queste azioni
Gargtwinrom.jpg

I Gemelli si cibano dei corpi dei soldati romani massacrati

richiamano l'intervento dell'esercito romano che manda un piccolo gruppo di soldati sulle loro tracce. Nel momento in cui le due parti si incontrano ne scaturisce una lotta furibonda dove i fratelli prendono il sopravvento ed uccidono tutti i membri della milizia per poi mangiarne i corpi.

L'esercito romano resosi conto di aver sottovalutato l'avversario aumentano il numero dei soldati che riescono a catturarli, dopodiché venduti come schiavi. I due fratelli vengono acquistati successivamente da Solonio per trasformarli in formidabili guerrieri e vengono consegnati a Ludovic, Maestro del ludus ed addestrati per i combattimenti.

Spartacus1x03 0548.jpg

I Gemelli del Gargano si apprestano ad affrontare Crisso

Anche in questo caso vengono sottoposti ad atteggiamenti umilianti da parte di quest'ultimo per aumentare la loro fame e la loro rabbia da scatenare poi nell'arena.

Questo trattamento li trasforma in belve assetate di sangue e cominciano a sconfiggere qualsiasi avversario ottenendo in breve tempo grande successo ed acclamazione tra il pubblico oltre ad aumentare le ricchezze di Solonio. Tra i lanista anche il suo vecchio amico Batiato ha l'ambizione di diventare ricco e famoso quindi mette di fronte ai due fratelli, Crisso il suo Campione.

Spartacus1x03 0557.jpg
Quando il combattimento ha inizio, Crisso ferisce subito uno dei due con la spada ma questo non li ferma ed insieme lo assalgono e mentre uno comincia a mordere la sua scapola sinistra, l'altro infierisce con i suoi denti ad una gamba. A quel punto Crisso riesce a dimenarsi e scrollarsi di dosso l'avversario alle sue spalle mentre l'altro lo allontana con una
Spartacus1x03 0561.jpg
capriola, dopodiché evita un colpo di artiglio ed uccide il primo conficcandogli la spada in pieno addome e lo squarcia letteralmente lanciandolo in area, nello stesso istante il fratello si lancia all'attacco ma con un gesto fulmineo il Campione di Batiato uccide anche lui colpendolo a mezz'aria così da diventare di diritto una leggenda dell'arena.

Sangue e SabbiaModifica

Nel momento in cui vengono annunciati gli accompiamenti per i Giochi dei Vulcanalia, Spartacus discute nella sala del bagno con Varro sul desiderio di poter affrontare Crisso nell'incontro finale al posto di Gneo per poter, in caso di vittoria, vincere una quota in denaro talmente alta da poter riscattare la moglie. Sentendo la discussione, Ashur consiglia a Spartacus di non sottovalutare Crisso e gli racconta il combattimento tra quest'ultimo ed i Gemelli del Gargano per confermare la sua fama ed il suo ruolo di Campione.

NoteModifica

  • La storia dei Gemelli del Gargano si differenzia maggiormente tra la motion comic e la serie televisiva attraverso i seguenti punti:
    • Nel momento in cui Ashur racconta a Spartacus la loro origine, afferma che la loro madre è una meretrice, in realtà questo particolare non viene mai riportato nel motion comic anzi Abelia è una donna regolarmente sposata.
    • Il nome di Gemelli del Gargano nella serie televisiva sta ad indicare la loro provenienza dalla pianura del Gargano nella antica Apulia, in realtà nel motion comic Gargan è il cognome proprio dei due fratelli acquisito tramite il padre adottivo Nestorius.
    • La sequenza del combattimento finale contro Crisso è rappresentata in due modi distinti, nella serie televisiva Crisso viene aggredito e riesce a sconfiggere gli avversari trafiggendo entrambi con la sua spada, nel motion comic invece è Crisso che assalta i due per primo, stacca un occhio ad uno dei fratelli, uccide l'altro dopo aver amputato la sua mano sinistra e finisce il gemello tagliando di netto il suo corpo a metà.
  • Il nome "Gemelli del Gargano" è un chiaro riferimento alla Battaglia del Gargano, in cui il vero esercito ribelle guidato da Crisso, distaccatosi poco prima da quello di Spartaco, affrontò i Romani. In questa battaglia, il suo esercito fu sconfitto e lo stesso gallo trovò la morte.
  • La natura cannibale e necrofaga dei Gemelli è derivata da quella del padre di nome Sciacallo che come il suddetto animale omonimo si nutre delle carcasse degli altri animali.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale