FANDOM


Cossuzio
SpartacusGx03 0790.jpg
Nome originale Cossutius
Ultima apparizione Libertus
Relazioni Quintilio Varo (Amico)
Publio Varinio (Amico)
Diona (Vittima)
Stato Deceduto
Attore Jason Hood

Cossuzio è una delle importanti personalità di Capua e amico dei personaggi più influenti e dell'alta società romana.

Apparenza FisicaModifica

Cossuzio appare con la tipica fisionomia romana, la sua faccia è di forma rotonda data dai suoi zigomi sporgenti, la sua bocca è dotata di labbra sottili e i denti quadrati e allineati tra loro che sfoggia spesso in un largo sorriso, i suoi occhi sono tagliati e celesti, oltretutto sembrano contorniati con una matita nera, infine possiede dei capelli corti, molto fini, diradati da entrambi i lati e di colore nero.

Essendo una persona di elevato stato sociale indossa dei vestiti molti costosi, fatti con particolari stoffe ed indossa una collana, bracciali e numerosi anelli.

PersonalitàModifica

Cossuzio come il suo amico Varo è una persona completamente promiscua e priva di ogni senso morale, ama la bella vita, le donne, con cui si intrattiene in incontri sessuali multipli ed i giochi nell'arena dove spesso è seduto nella fila dei posti d'onore.

SpartacusGx03 1011.jpg

Il suo comportamento indiscriminato si intesifica nella serie attraverso gli schiavi che come tutti i romani considera soltanto come oggenti e non come esseri pensanti, dimostra di essere sadico, impenitente e vanesio di fronte a qualsiasi persona, il suo primo gesto significativo è quello di scegliere la vergine Diona per costringerla ad avere un rapporto sessuale con un gladiatore rude e sporco come Rhaskos e sodomizzarla lui stesso con violenza.

Al momento dell'esecuzione dei prigionieri prima dell'inizio dei Giochi della Nuova Arena riconosce Diona tra loro e ride divertito nel momento in cui viene gustiziata non mostrando un minimo di sensibilità.

Spartacus2x04 0949.jpg

Cossuzio sorride sadicamente mentre strappa un pezzo di carne dal petto di Acer

Il suo sadismo si nota in maniera eclatante quando partecipa alla tortura nei confronti di Acer durante la festa organizzata per Varinio e per primo taglia la carne viva dal petto del prigioniero e mostrandola poi agli altri ospiti accompagnata da una calorosa risata.

Spartacus2x05 0062.jpg

Cossuzio deride Glabro alla presentazione dei Giochi

Al momento della presentazione dei Giochi in onore di Varinio eseguita proprio da lui stesso, il Pretore racconta gli eventi passati e la similitudine tra i prigionieri che stanno per essere giustiziati e quelli cartaginesi dopo la disfatta di Annibale, a queste parole Cossuzio ricordandosi della sconfitta di Appio Claudio Pulcro subita proprio a Capua dai cartaginesi, non si esime a prendere in giro Glabro, in quel momento insignito anch'egli del titolo di Pretore, trattandosi di un suo lontano antenato.

Gli Dei dell'ArenaModifica

SpartacusGx03 0806.jpg

Cossuzio compare per la prima volta insieme a Varo alla villa di Batiato per assistere agli spettacoli speciali che Lucrezia offre ai suoi ospiti, Varo suggerisce di usare Melitta come aveva fatto il giorno precedente con Gannicus ma Lucrezia riesce a difenderla e a distoglierla dalla situazione proponendo altre schiave, a questo punto Cossuzio chiede di poter avere una schiava vergine quindi Naevia e Diona vengono convocate al loro cospetto.

SpartacusGx03 0948.jpg

Lo stesso Cossuzio si prende la libertà di scegliere e dopo aver fatto spogliare le due ragazze infila la mano tra le loro gambe e dopo aver individuato in Diona minore dilatazione la sceglie così da poter infliggere più dolore nel momento del rapporto, dopodiché come suo compagno sceglie un gladiatore sporco e selvaggio come Rhaskos per dimostrare che la bellezza ed il grottesco possono coesistere insieme.

SpartacusGx03 1017.jpg

Cossuzio possiede analmente Diona contribuendo alla sua sofferenza

I due cominciano il loro rapporto sessuale e Cossuzio li osserva ordinando le posizioni che devono eseguire e sembra godere della sofferenza che Diona mostra sul suo volto, subito dopo anche lui partecipa alla situazione e la sodomizza amplificando il suo dolore fisico e mentale, al termine del rapporto Cossuzio raggiunge Varo e afferma di essere rimasto soddisfatto poi i due lasciano la villa.

SpartacusGx06 0936.jpg

Cossuzio ride divertito all'esecuzione di Diona

Cossuzio fa la sua ultima apparizione nella serie presenziando tra gli ospiti ai Giochi della Nuova Arena dove si mette a ridere dopo aver riconosciuto Diona tra i prigionieri che vengono giustiziati da Caburus, poi si gode interamente tutti i combattimenti e dopo la vittoria di Gannicus rimarca a Batiato di poter usufruire del suo gladiatore nei suoi prossimi giochi.

La VendettaModifica

Cossuzio ritorna nella seconda stagione e viene menzionato per la prima volta durante una discussione tra Ilizia e Glabro che confermano la sua presenza ad una imminente festa organizzata da Varo e dove anche loro sono invitati.

Spartacus2x04 0639.jpg

Cossuzio presenzia fisicamente alla festa per le celebrazioni di Publio Varinio alla villa di Batiato, dopodiché partecipa alla tortura di Acer come intrattenimento per gli ospiti, Cossuzio è il secondo ad infliggere al prigioniero una letale ferita strappandogli dal petto un pezzo di carne per poi mostrarlo gioioso agli invitati esultanti, terminata la dimostrazione si unisce alla seguente orgia insieme agli schiavi.

Sv205 0632.jpg

Ai Giochi in onore di Varinio, vengono programmate le esecuzioni dei tre prigionieri rimasti e Cossuzio è in prima fila sugli spalti a godersi lo spettacolo, nell'apertura dei combattimenti il Pretore accenna alla storica guerra contro Annibale e Cossuzio si diverte a prendere in giro Glabro usando come pretesto la sconfitta del suo avo Appio Claudio Pulcro.

Spartacus2x05 1362.jpg
Al momento dell'incontro finale i prigionieri vengono condotti nell'arena e ad affrontarli viene presentato Gannicus che fa il suo eclatante ritorno nell'Anfiteatro di Capua, intanto Mira e gli altri ribelli distruggono le fondamenta della struttura per poi darla alle fiamme, intere porzioni degli spalti cominciano a crollare ed anche il pulvinus comincia a precipitare sopra le teste delle personalità importanti di Capua, Spartacus giunto per liberare i suoi vecchi compagni
Spartacus2x05 1390.jpg

Cossuzio colpito dalla lancia di Spartacus destinata a Glabro

travestito da soldato romano incrocia lo sguardo con Glabro ed afferrata un'asta la lancia verso il Pretore che si sposta appena in tempo da evitarla e procurandosi soltanto un piccolo graffio sulla guancia, Cossuzio che invece si trova dietro di lui ha meno fortuna perché viene trafitto sotto la scapola sinistra e cade a terra in ginocchio urlando di dolore, anche se ancora vivo verrà schiacciato dalle travi del soffitto dopo un altro violento crollo dell'arena rimanendo ucciso.

NoteModifica

  • Durante un commento dal set DVD in Blu-ray di Spartacus: La Vendetta, la morte di Cossuzio era originariamente stabilita dalla lancia che doveva conficcarsi dentro la sua bocca a raffigurare simbolicamente un rapporto orale, gli effetti speciali per questa operazione risultarono però troppo costosi e la sceneggiatura venne modificata così da essere colpito come si vede nell'episodio tra il petto e la spalla.
  • Come successo per Varo, anche Cossuzio entra a far parte delle maggiori antipatie di Glabro nonostante il Pretore si riferisca a lui sempre con l'epiteto "buon Cossuzio", questa avversione si intesifica quando quest'ultimo prende in giro Glabro davanti agli altri ospiti riguardo la sconfitta del suo avo Appio Claudio Pulcro nella battaglia di Capua contro i cartaginesi di Annibale durante la Seconda Guerra Punica che viene ulteriormente affermata dalla moglie Ilizia.
  • Nell'episodio "A Mani Vuote" di Spartacus: La Vendetta, Cossuzio appena giunto alla vecchia villa di Batiato afferma "questa casa in passato era un tempio di Venere, ho avuto l'onore di partecipare a qualche rito di tanto in tanto", riferendosi chiaramente ad i fatti accaduti in Spartacus: Gli Dei dell'Arena.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale