FANDOM


Adherbal
Adherp1
Ultima apparizione Bottino di Guerra
Relazioni Eraclio (Comandante)
Tryphon (Compagno)
Castus (Compagno)
Stato Deceduto
Attore Faisal Zakaria Diamond Flyer

Adherbal è uno dei pirati cilici che entrano a Sinuessa occupata dai ribelli ed apparso esclusivamente in Spartacus: La Guerra dei Dannati.

Apparenza FisicaModifica

Adherbal è un uomo di colore con dei lunghi capelli ricoperti da treccine, molto alto di statura, il fisico imponente, muscoloso ma non definito che lo porta ad essere il più grande dell'intero equipaggio. Il suo abbigliamento è caratterizzato da una lunga toga di colore giallo, rosso ed arancione che dal collo arriva fino ai fianchi ma tenuta stretta da un cinturone sulla vita dove è impresso al centro un rombo con all'interno due sguardi che si fissano da un lato all'altro, possiede una piccola collana e due larghi bracciali con incise le figure di pesci ed animali marini stilizzati, alcuni anelli sulle dita ed infine una spalliera formata a scaglie con pezzi di cuoio sul braccio destro e sorretta sul busto da una cintura con al centro due pesci con la bocca dentata disegnati.

Nell'equipaggiamento è compresa una spada sul fianco sinistro.

La Guerra dei DannatiModifica

Spartacus3x03 0294

Adherbal compare per la prima volta insieme agli altri pirati cilici mentre trasporta con le sue braccia una grossa botte di vino come dono ai ribelli dentro le mura di Sinuessa occupata.

Quando Eraclio e Spartacus si accordano di scambiare l'oro dei romani con del cibo ed il sigillo dell'Edile per consentire ai pirati di autenticare i sequestri sulle navi mercantili, Adherbal insieme ai compagni partecipano alle celebrazioni ed i festeggiamenti per l'accordo stipulato.

Spartacus3x03 0879

Adherbal insieme ai compagni durante lo scambio della merce

La sera stessa in cui i ribelli ed i pirati si trovano uno di fronte all'altro sulla spiaggia per effettuare lo scambio delle merci e vengono colti in un'imboscata dai romani di Tiberio e Sabino, Adherbal partecipa valorosamente al combattimento fino alla ritirata definitiva dell'intera formazione romana guidata da Mummius.

In seguito dell'alleanza tra i due gruppi, il pirata viene impegnato in diverse incursione nel Mediterraneo per procurare le forniture necessarie per i ribelli.

Spartacus3x06 0496

Adherbal compare per l'ultima volta al fianco di Eraclio quando insieme giungono in Sinuessa riconquistata da Crasso anche grazie al tradimento dei pirati cilici verso i ribelli per ottenere la ricompensa promessa dall'Imperator e cioè Laeta in persona.

Spartacus3x06 0614

Successivamente si dirigono verso la fucina di Attius per imprimere il marchio di Eraclio sul braccio di Laeta ma nel frattempo vengono interrotti da Gannicus e Sibilla. Eraclio cerca di giustificare le sue azioni minacciando nello stesso tempo di uccidere entrambi, il primo ad affrontare Gannicus è proprio Adherbal che cerca di colpirlo con un pugno ma il suo attacco va a vuoto e viene trafitto inesorabilmente dalla spada del vecchio gladiatore.

NoteModifica

  • Faisal Zakaria Diamond Flyer interprete di Adherbal è in realtà un lottatore professionista di Muay Thai.
  • Il nome di Adherbal italianizzato in Aderbale è un riferimento a tre importanti personaggi realmente esistiti durante il periodo dell'Antica Roma e sono:
    • Aderbale Re della Numidia che salì al potere forse sotto la pressione dei Romani e che dovette condividere il regno con il fratello minore Iempsale ed il cugino Giugurta. In seguito all'uccisione di Iempsale probabilmente su istigazione di Giugurta che non nascose il desiderio di voler conquistare tutto il regno entrò in contrapposizione anche verso Aderbale che venne sconfitto e fu costretto a rifugiarsi prima nella Provincia d'Africa per poi dirigersi direttamente a Roma per reclamare i propri diritti di successione. A quel punto anche il cugino aveva molti agganci in Senato ed i Romani decisero di inviare in Numidia una commissione senatoriale per dividere il regno in due parti dove la più ricca e popolosa nell'area occidentale fu assegnata a Giugurta mentre quella orientale più urbanizzata passò ad Aderbale. Nonostante le ripartizioni il cugino non esitò ad invadere il territorio di Aderbale che dovette riparare a Cirta che fu posta sotto assedio nel 112 a.C. dove Giugurta infine lo fece torturare ed uccidere.
    • Aderbale ammiraglio della flotta cartaginese che si scontrò con l'esercito romano per la dominazione del Mar Mediterraneo durante la Prima Guerra Punica. Viene ricordato per aver partecipato alla vittoriosa battaglia di Drepana odierna Trapani nel 249 a.C. dove fu sconfitto il console Publio Claudio Pulcro.
    • Aderbale governatore cartaginese di Gades odierna Cadice durante la Seconda Guerra Punica. Fu anche un comandante militare sotto gli ordini di Magone Barca ed è conosciuto per la sconfitta subita nella battaglia navale di Carteia del 206 a.C. contro il console Gaio Lelio.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale